Sì... un attimo, un giorno, una vita... per sempre!


Comunione o separazione dei beni

In seguito alla riforma del Diritto di famiglia, i coniugi possono liberamente determinare "il regime patrimoniale della famiglia" e scegliere fra due tipi di "convenzione" previsti dalla legge.

È opportuno che prima delle nozze i futuri sposi concordino insieme se scegliere il regime di comunione dei beni o il regime di separazione dei beni, che sono delle norme che regolano le proprietà di ciascuno dei due sposi.

A cerimonia conclusa, sia civile che religiosa, gli sposi devono comunicare al Parroco o all'Ufficiale di stato civile il regime prescelto.

È opportuno che gli sposi si informino delle implicazioni legali di ciascuna scelta, eventualmente consultando un notaio o un avvocato.

Comunione dei beni

Se i coniugi non stipulano nessuna convenzione, automaticamente viene applicato il regime della "comunione dei beni", che in questo caso è detto "comunione legale".

La comunione dei beni è quindi il regime più frequente perché è quello che la legge applica se i coniugi non optano per un'altra scelta.

Nel regime di comunione dei beni i coniugi mettono in comune il loro patrimonio e ne sono proprietari in parti uguali. Fanno parte del patrimonio comune:

  • tutti i beni acquistati insieme o separatamente dopo il matrimonio, salvo quelli di "carattere personale";
  • i risparmi che ciascun coniuge ha accantonato, anche separatamente, durante la vita matrimoniale;
  • le aziende costituitesi dopo il matrimonio e gestite da entrambi i coniugi;
  • i debiti, sia contratti congiuntamente che separatamente dai coniugi per il mantenimento della famiglia o l'educazione dei figli;
  • le ipoteche o altri oneri che gravano sui beni acquistati.

Sono esclusi dalla comunione dei beni:

  • i beni che ciascun coniuge possedeva prima del matrimonio;
  • i beni che ciascun coniuge ha ricevuto dopo il matrimonio in donazione o in eredità;
  • i beni ottenuti a titolo risarcimento danni o di pensione per invalidità;
  • i beni ad uso strettamente personale o necessari per l'esercizio di una professione;
  • i beni acquistati vendendo o dando in cambio i beni personali, purché all'atto dell'acquisto venga specificato che non devono entrare nella comunione dei beni.

In caso di vendita di immobili o altri atti di amministrazione straordinaria, occorre il consenso di entrambi i coniugi. In caso di disaccordo, sarà il giudice a decidere se l'atto voluto da uno solo dei coniugi è necessario all'interesse della famiglia o dell'azienda famigliare.

Lo scioglimento della comunione dei beni si verifica in questi casi:

  • morte di uno dei coniugi;
  • annullamento del matrimonio;
  • separazione;
  • divorzio;
  • decisione di entrambi i coniugi di cambiare il regime patrimoniale;
  • fallimento di uno dei coniugi;
  • separazione giudiziale dei beni.

Separazione dei beni

Prima della riforma del Diritto di famiglia, il regime di separazione dei beni era attribuito per legge a tutti quei coniugi che non sceglievano deliberatamente il regime di comunione dei beni.

I coniugi che scelgono il regime di separazione dei beni mantengono separati i loro patrimoni personali. In particolare:

  • ognuno dei due coniugi resta esclusivo proprietario dei beni acquistati durante la vita matrimoniale;
  • ognuno dei coniugi conserva la proprietà esclusiva dei beni acquistati prima del matrimonio;
  • entrambi i coniugi sono obbligati a contribuire alle spese della famiglia, proporzionalmente alle loro possibilità.

Scherziamoci sopra...

Un giovane va dal padre della sua ragazza.
"Sono venuto a chiederle la mano di sua figlia", chiede con titubanza.
"Quale? La più grande o la più piccola?", domanda il padre.
"Non saprei...", dice il giovanotto ancor più confuso. "Non mi ero accorto che sua figlia avesse una mano più grande dell'altra!"




Risorse

Gli abiti

· Abiti da Sposa

· Abiti da Sposo

· Abiti per Cerimonia

· Biancheria intima

La casa

· Acquistare ed Affittare

· Articoli da Giardino

· Ceramiche

· Imbiancare e tinteggiare

· Impianti

· Pavimenti in legno

· Serramenti ed Infissi

L'arredamento

· Arredobagno

· Biancheria per la casa

· Complementi d'Arredo

· Cucine

· Divani e Poltrone

· Elettrodomestici

· Letti, Reti e Materassi

· Mobili ed Arredi

· Mobili per taverna

· Restauri e Mobili d'Epoca

· Tende e Tendaggi

· Vetrate Artistiche

Gli inviti

· Bomboniere e Confetti

· Partecipazioni ed Inviti

L'estetica

· Acconciatura

· Preparazione alle nozze

· Trattamenti di bellezza

La cerimonia

· Anelli e Gioielli

· Auto d'Epoca

· Auto di Lusso

· Bouquet e Fiori

· Foto e Video

Il ricevimento

· Addio al celibato/nubilato

· Catering

· Musica ed Intrattenimento

· Ristoranti

· Torta Nuziale e Rinfresco

· Ville

Il viaggio di nozze

· Agenzie di Viaggi